Se ti stai domandando come trovare l’amore allora devi sapere che c’è una sorta di “trucco” che può rendere molto più facile la tua ricerca.

Generalmente le persone sono vittime di un insieme di credenze sbagliate che le portano a fallire ripetutamente fin’anche a rigettare l’idea dell’amore stesso a seguito del dolore provato.

Ma se ti dicessi che questo dolore è del tutto superfluo?

In questo momento potresti pensare cose tipo: “non esistono trucchi in amore” o “trovare o no l’amore dipende dal caso” o ancora “figuriamoci… questo mi prende in giro“.

Tu però assecondami e continua a leggere perché ti assicuro che ne varrà la pena e che alla fine della lettura di questo articolo potresti aver completamente cambiato il tuo modo di vedere la questione e saprai esattamente come trovare l’amore.

Pronto?

3… 2… 1… via! 😀

COS’E’ CHE TI IMPEDISCE DI TROVARE L’AMORE?

Come ti spiegavo in precedenza il problema principale è un insieme di credenze sbagliate… ma di che tipo?

Proprio a quello che l’amore è realmente.

 

LA DIFFERENZA TRA AMORE ED ATTRAZIONE

All’interno di tutti noi esistono diversi lati: buono e cattivo, luce ed ombra, animalesco e umano.

Siamo guidati da diversi istinti esattamente come le bestie eppure abbiamo un lato razionale che, se ben sviluppato, ci permette di controllare ed anche ignorare tali istinti.

Il secondo è il lato che ci rende umani.

Quando si parla di amore però, distinguere istinti e razionalità è estremamente difficile proprio perché siamo convinti che “amore” in realtà sia una forte emozione che ci spinge a desiderare una persona per noi.

Tale desiderio però, è puramente istintivo nonché egoistico (se ci pensi “voglio stare con questa persona” è un pensiero incentrato solo su di te) e si basa sul nostro istinto di riproduzione.

E’ un istinto necessario, dopotutto siamo naturalmente programmati per volerci riprodurre e non solo perché il sesso è estremamente piacevole ma anche e sopratutto perché se non avessimo questo desiderio l’intera razza umana si sarebbe estinta da secoli.

Ma possiamo davvero credere che “desiderio” e “amore” siano la stessa cosa?

 

COS’E’ L’ATTRAZIONE?

Ti senti attratto quando qualcuno riesce a farti provare una forte emozione fisica.

Pensi continuamente all’altra persona: sei eccitato quando la pensi, provoca in te un forte desiderio, faresti di tutto per averla accanto, hai una forte paura di perderla…

La realtà con cui dovrai riuscire a convivere se quello che vuoi è imparare come trovare l’amore però, è che queste sensazioni sono puramente istintive e legate non tanto all’amore quanto al tuo bisogno biologico di riprodurti con qualcuno che, istintivamente, recepisci essere “adatto” a questo scopo.

Puoi approfondire l’argomento attrazione leggendo:

COME SMETTERE DI SOFFRIRE PER AMORE
QUELLA SUBDOLA MALEDETTA ATTRAZIONE

Il semplice credere che attrazione ed amore siano la stessa cosa però, è una convinzione che ti porta a sbagliare ripetutamente comportandoti in maniera tale da diminuire le tue possibilità di trovare la persona giusta!

 

I COMPORTAMENTI CHE TI IMPEDISCONO DI TROVARE LA PERSONA GIUSTA

Quando sei attratto da qualcuno desideri conquistarlo.

Se ti senti solo desideri conquistare qualcuno che ti faccia sentire meno solo.

Quando sei triste desideri qualcuno che ti faccia sentire bene.

L’attrazione e la solitudine ti portano a provare un forte desiderio di conquista verso chi ti ha attratto e questo si traduce in diversi comportamenti:

  • Cerchi di metterti in mostra
  • cerchi di compiacere l'altra persona
  • spesso sei disposto a mentire o a cambiare per aumentare le tue possibilità di essere accettato

Molte donne quindi si vestono in maniera provocante perché sanno che così hanno più possibilità di attrarre gli uomini, molti uomini mettono in mostra il loro status sociale o la loro “figaggine“.

Entrambi spesso annullano buona parte della loro reale volontà o modificano il loro comportamento per paura di non piacere o perché credono di risultare più attraenti agli occhi dell’altro.

E come puoi leggere, in tutti questi casi è sempre la stessa la parola che viene utilizzata: attrarre.

 

COSA SUCCEDE QUANDO CERCHI DI CONQUISTARE QUALCUNO?

Ti invito a pensarci: può essere “giusta” una persona che sta con te solo dopo che hai fatto di tutto per conquistarla?

Può essere “giusto” un uomo che viene attratto da te solo perché sei sexy o una donna che è attratta da te perché hai un buon lavoro?

Ed una persona che viene attratta da te perché le hai fatto vedere una versione costruita di chi sei veramente sarà davvero la persona giusta?

La realtà è che quando cerchi di essere più attraente in maniera tale da attrarre passivamente qualcuno, così come quando cerchi di conquistare qualcuno attivamente, ti stai assicurando che le uniche persone che vorranno starti accanto sono quelle che non fanno per te.

Nascondendo oltretutto il tuo vero essere c’è qualcos’altro che ti stai assicurando: che le persone che potrebbero amarti per quello che davvero sei ti staranno a distanza perché non avranno mai la possibilità di conoscerti.

No, questo non è quello che tu ed io vogliamo per te.

E’ quindi necessario un cambio di mentalità.

Puoi approfondire l’argomento conquista leggendo:

QUANDO VUOI CONQUISTARE QUALCUNO – L’IMPORTANZA DELLA MENTALITA’
COME MAI SMETTERE DI VOLER CONQUISTARE QUALCUNO AUMENTA LE TUE CHANCE DI SUCCESSO
CORTEGGIARE E VOLER ESSERE CORTEGGIATI – COME PARTIRE COL PIEDE SBAGLIATO

COME TROVARE L’AMORE

Uno dei principi della fisica è che ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria.

Ad ogni cosa che fai o non fai, ad ogni parola che dici o non dici, stai lanciando un messaggio al mondo che provvederà a far avvicinare a te un determinato tipo di persona ed allontanare da te un altro tipo di persona.

Come già ti ho detto ed è opportuno ribadire, nel momento in cui cerchi di essere più attraente e/o di conquistare qualcuno ti stai assicurando che, nel momento in cui credi di aver avuto successo, la persona con cui hai ottenuto questo successo sia qualcuno con cui vivere una relazione felice e duratura sarà durissimo perché è stata attratta da qualcosa che non sei realmente tu.

Alla stessa maniera se riesci ad essere onesto al 100% con te e con gli altri, le persone che faranno per te dipenderanno dal tipo di persona che sei.

Se sei una persona superficiale devi dare per scontato che le persone che attrarrai saranno persone superficiali a loro volta.

Se sei sempre triste o arrabbiato è quasi impossibile tu riesca ad avere accanto una persona che ha una personalità perennemente positiva.

L’amore non serve per riempire i vuoti emotivi causati dalle sofferenze della vita, quanto a formare una squadra con elementi di pari importanza che riesca a supportarsi a vicenda attraverso ogni difficoltà e momento felice.

Per approfondire l’argomento dei vuoti emotivi e di come ti spingono a scegliere la persona sbagliata puoi leggere:

CRESCERE CON MANCANZA D’AFFETTO – COME INFLUISCE SULLA SCELTA DEL PARTNER

 

IL PRIMO PASSO PER TROVARE L’AMORE

La prima cosa da fare, la più importante, è capire che non devi mai cercare di essere essere più attraente di quanto tu non sia già, mentire o modificare te stesso per nessuno.

Le persone che devi attrarre sono quelle che verranno attratte dal vero “te”, non dalla versione aggiustata ad hoc per risultare più appetibile altrimenti sarà praticamente impossibile riuscire a trovare il vero amore della tua vita.

 

Il SECONDO PASSO PER TROVARE L’AMORE

La seconda cosa da fare è comprendere che la persona giusta per te sarà quasi sempre un riflesso di te stesso sotto molti aspetti.

Questo significa che sei e sarai sempre tu il responsabile della tua vita, del tuo destino e delle persone che avrai accanto.

Se vuoi avere accanto una persona seria e matura quindi devi essere una persona seria e matura a tua volta.

Pensa a che tipo di persona sei, pensa a come ti comporti e poi, utilizzando la più grande capacità di autocritica di cui disponi pensa se il tuo comportamento ti rappresenta davvero o se è realmente maturo abbastanza da permetterti di attrarre una persona di pari maturità.

Ad esempio:

Sei una donna e non fai altro che vestirti scollata e provocante? Allora dovresti pensare al fatto che dando tutta questa importanza all’aspetto stai dimostrando una forte superficialità caratteriale e che, quindi, gli uomini che attrarrai saranno quelli che, esattamente come fai tu, danno importanza all’aspetto.

O magari sei un uomo e non fai altro che vestirsi firmato o andare in giro con macchinoni super costosi? Allora dai per scontato che stai mostrando una forte debolezza caratteriale (una persona caratterialmente forte non ha bisogno di sfoggiare un bel niente) e che quasi tutte le donne che attrarrai saranno delle approfittatrici che ti vedranno come una facile preda.

Qualsiasi cosa tu faccia otterrai esattamente quello che ti meriti.

 

IL TERZO PASSO PER TROVARE L’AMORE

Diventa la persona che vuoi amare.

Impegnati a fare cose che ti rappresentano, sviluppa una personalità tale che tu possa amarla a tua volta, dai reale valore a te stesso.

Se la persona che sei già ti piace allora accettala, amala e mostrala agli altri senza paura, altrimenti cambia ma per te stesso, per poterti amare da solo, non per poter attrarre meglio gli altri.

La differenza è enorme, anche se per chi non la sperimenta in prima persona non è quasi mai chiara.

Viene detto spesso che: “prima di amare qualcuno devi amare te stesso” ed è vero.

Se non ami te stesso non potrai mai offrire amore e quello che farai sarà semplicemente vivere uno stato di desiderio ossessivo per qualcuno che pensi possa riempirti e farti stare meglio, risucchiando contemporaneamente tutte le sue energie come il peggior vampiro emotivo o, in alternativa, uno stato di pura dipendenza affettiva.

Per approfondire l’argomento vampiro emotivo e dipendenza affettiva puoi leggere:

VAMPIRI EMOTIVI – CHI SONO E COME RICONOSCERLI
LE TRAPPOLE DELLA DIPENDENZA AFFETTIVA

 

IL QUARTO PASSO PER TROVARE L’AMORE

Sii te stesso senza paura e non avere fretta.

Non chiuderti, non mentire, non nascondere niente di te a prescindere che si tratti di pregi e di difetti.

Allontanerai da te tante persone. Attrarrai a te altre persone.

Solo che stavolta le persone che attrarrai a te saranno le persone giuste con cui strutturare un rapporto solido.

 

CONCLUSIONI

Alla fine la risposta all’argomento “come trovare l’amore” è più semplice di quanto molte persone pensino.

Basta non avere fretta, non mentire, diventare noi stessi una persona che saremo in grado di amare, amarci al punto di non sentire il bisogno di mentire o di nasconderci agli altri e non cercare ossessivamente la compagnia del primo che passa che ci fa provare una qualche forte emozione.

La sfortuna è che nonostante leggendolo possa sembrare scontato, la realtà è che quasi tutti vivono nella paura di non piacere e di non essere accettati e quindi si nascondono e mostrano agli altri delle personalità costruite a tavolino che contrastano completamente con le possibilità di trovare la persona giusta.

Allo stesso modo tantissime persone si lasciano controllare dagli istinti come delle bestie e si lanciano in relazioni fallimentari solo per la paura di restare da soli.

Ma ricorda: meglio soli che male accompagnati.

Meglio con la persona giusta che soli.

Non credi? 🙂

Un abbraccio,

Luca

Lascia un Pensiero