Hai fatto una nuova conoscenza e sei cotto come una pera ma… niente, ti vede solo come un amico.

Ti racconta sempre cosa gli succede, le sue avventure amorose, ti usa come spalla su cui piangere ogni volta che qualcosa non va… ma non esiste ti veda come un possibile interesse amoroso.

Possiamo dire che sei in piena “friendzone“.

La domanda quindi diventa: come fare per evitare la friendzone o, se ci sei già dentro, per uscirne?

Questa è la domanda a cui risponderò all’interno di questo articolo.

Pronto?

3… 2… 1… via! 😀

 

PASSO UNO PER USCIRE DALLA FRIENDZONE: COMPRENDI LA SITUAZIONE

Quando ci sentiamo attratti da qualcuno tendiamo ad essere preda delle nostre emozioni e non riusciamo più a ragionare lucidamente.

Il riuscire a piacere all’altra persona diventa un risultato positivo della massima importanza ma, se vuoi evitare di finire nella friendzone o avere chance di uscirne, devi essere in grado di vedere la situazione per quella che è.

La realtà è che ti ritrovi quasi sicuramente in una di queste tre situazioni:

  • Per cercare di impressionare la persona che ti piace ti sforzi di compiacerla al massimo.
  • Ti senti in soggezione ed hai paura a fare il primo passo, così non le fai mai sapere che ti interessa.
  • Fai di tutto per impressionare la persona che ti piace ma lei, per quanto a volte ammiri chi dimostri di essere, non ti calcola come possibile interesse amoroso.

Tutte e tre le situazioni che ti ho descritto hanno una cosa in comune: in tutte stai mascherando chi sei veramente o quali sono i tuoi reali sentimenti e le tue reali intenzioni.

La domanda che dovresti porti quindi è: “come può una persona essere onestamente interessata a me se io non le mostro chi sono davvero?

 

PASSO DUE PER USCIRE DALLA FRIENDZONE: COMPRENDI ED ACCETTA LA REALTA’

C’è poi una quarta situazione che potremmo definire “bonus“, quella per cui:

  • Hai espresso sinceramente i tuoi sentimenti, non cerchi di compiacere e non cerchi di impressionare ma comunque l'altra persona non vuole intraprendere nessun tipo di situazione sentimentale con te.

La prima realtà della situazione in cui ti trovi quindi è che: se stai vivendo uno dei primi casi che ti ho elencato la persona che ti interessa non è e non sarà mai attratta veramente da te semplicemente perché non le stai permettendo di conoscerti.

La seconda realtà della situazione in cui ti trovi è che: se stai vivendo il quarto caso che ti ho elencato, a prescindere da quanto forte possa essere la tua attrazione, tu e la persona che ti interessa… in questo momento della vostra vita non siete fatti per stare insieme.

Sopratutto la seconda è una realtà scomoda e che non piace… ma che va accettata, anche perché è l’unica situazione in cui sul momento non puoi fare assolutamente niente.

 

PASSO TRE PER USCIRE DALLA FRIENDZONE: CHI SEI VERAMENTE?

Anche se non te ne rendi conto, nei tuoi tentativi di conquistare la persona che ti interessa, stai mentendo su chi sei veramente sia a lei che a te stesso.

E non solo, il semplice desiderio di conquista (come spiego meglio nell’articolo: COME MAI SMETTERE DI VOLER CONQUISTARE QUALCUNO AUMENTA LE TUE CHANCE DI SUCCESSO?) ti pone immediatamente in una posizione psicologica di inferiorità verso la persona che desideri accanto.

Il tuo sentirti inconsciamente inferiore è, quindi, uno degli elementi chiavi che ti rendono poco attraente.

Quello che devi capire se non vuoi finire in friendzone quindi (o se vuoi uscirne) è che tu non sei inferiore a nessuno e, sopratutto, non hai bisogno di conquistare nessuno.

Le cose sono semplici: tu vali e quindi ci sarà sempre qualcuno a cui piaci. Punto. se la persona che hai davanti non lo capisce sono problemi suoi, non tuoi.

Tu vali e non hai bisogno di conquistare nessuno.

Se riesci a convincerti di questo, allora sei pronto per il quarto passo che ti permetterà di uscire dalla friendzone.

 

PASSO QUATTRO PER USCIRE DALLA FRIENDZONE: DIMOSTRA IL TUO VALORE!

E no, non significa “sforzarsi di dimostrare che vali alla persona che ti interessa“.

Se facessi una cosa del genere ti ritroveresti istantaneamente nelle situazioni che ti ho elencato all’inizio.

Per quanto paradossale ti possa sembrare: nel momento in cui smetti di voler a tutti i costi dimostrare che vali… allora starai dimostrando che vali veramente.

Ti sembra strano? Pensaci…

Chi vale davvero… sente il bisogno di dimostrarlo o lo dimostra a prescindere?

Le persone di maggior valore non cercano mai di impressionare nessuno, sono uguali con tutti ed anzi… spesso fanno di tutto per non apparire (mi viene in mente l’immagine di Steve Jobs o di Bill gates che stanno in fila ad un chiosco di hot dog vestiti con jeans e camicia logora).

Tradotto in semplici azioni “schematiche:

  • Pensa più a te stesso che alla persona che ti interessa: sii disponibile ad ascoltarla ed aiutarla se non hai altro da fare ma impara anche a dire di no. Curati e stai al meglio possibile nella tua pelle.
  • Smetti di compiacerla sempre o di volerla impressionare.
  • Dimostra interessa, dichiarati dicendo che ti piace, MA tale dichiarazione non deve essere ripetuta, ossessiva o importante: una volta, e poi se la risposta è no LASCIA PERDERE. So che sembra un controsenso ma insistendo caricheresti quella persona di pressione negativa che la farebbe allontanare da te mentre lasciando stare e continuando a dare valore a te stesso, aumentano le possibilità che sia lei che, in futuro, venga da te a dirti che ti vede sotto una luce diversa.
  • Se ti sei già dichiarato/a più volte e l'altra persona sa bene quello che provi, allora dille chiaramente ed in faccia che hai deciso di lasciarla perdere perché non vuoi passare la vita ad andarle dietro. Dopo, visto che tu vali, datti più possibilità possibili con le altre: esci, divertiti, non precluderti nessuna possibilità.

 

PASSO CINQUE PER USCIRE DALLA FRIENDZONE: LASCIA CHE TUTTO VADA COME DEVE ANDARE

Se siete fatti per stare insieme, nel momento in cui mostri a tutti chi sei davvero, smetti di voler impressionare, smetti di voler compiacere a tutti i costi e non dai più particolare valore al risultato positivo della tua dichiarazione… sarà chi ti interessa che nel tempo muterà le sue emozioni nei tuoi confronti e potresti ritrovarti ad essere tu quello che riceve una dichiarazione.

Se non siete fatti per stare insieme in questo specifico momento della vostra vita, lasciando che le cose vadano avanti senza pressioni negative nel momento in cui capita qualcosa che cambia la situazione e/o la persona, potrebbe essere lei a venire a cercarti (cosa che, ancora una volta, non succede se fai di tutto per impressionarla e/o conquistarla, visto che la carichi di pressione negativa)

Se non siete fatti per stare insieme resterete amici ma almeno sarà un’amicizia sincera e vera, senza sfruttamenti di sorta e, nel tempo, se continuerai a dare valore a te stesso le cose potrebbero cambiare.

 

IN CONCLUSIONE

Non esiste, mai, un metodo che ti permetta di conquistare un’altra persona con il 100% di successo e, se qualcuno ti dice che esiste, ti sta mentendo o per convincerti a comprare un suo corso o prodotto o, semplicemente, perché è un narcisista che ha bisogno della tua adulazione e sottomissione per sentirsi bene con se stesso (e che, quando poi le cose vanno male, ti scaricherà la responsabilità addosso dicendoti che sei tu a non aver seguito correttamente i suoi consigli pure se lo hai fatto).

Puoi però aumentare le tue possibilità nel breve o nel lungo termine liberandoti dall’ossessione, dal senso di inferiorità e concentrandoti sul tuo benessere personale.

Ci sono casi in cui, semplicemente, una storia non deve cominciare e tentare di forzarla porta o a delusioni ancora peggiori o a storie che, nel giro di pochi mesi, diventano tristi e dolorose.

Ce ne sono altre che non cominciano semplicemente perché non è il momento giusto per farle cominciare e che, nel tempo e se fai le cose giuste, sfociano in amore con tutta la naturalezza del mondo.

Ce ne sono altre che invece non cominciano perché sei tu che, con il tuo bisogno di conquista, impedisci di farle cominciare.

La realtà, quando viene accettata è semplice:

Dai valore a te stesso, non porti mai come inferiore a nessuno, non ossessionarti su nessuno… e la vita poi ti darà quanto di buono deve darti.

Un abbraccio,

Luca Leonardi

 

Lascia un Pensiero