La Friendzone! Il mostro più terrificante che possa esistere in amore, almeno così è per molte persone. Quello che mi chiedo è: in quanti capiscono veramente come mai si finisce in friendzone?

In questo articolo entro un po più nel dettaglio spiegando quali sono i principali motivi per cui Uomini e Donne finiscono “friendzonati“.

Pronto?

3… 2… 1… via! 😀

 

COS’E’ LA FRIENDZONE?

Non credo esistano persone che non la conoscono ma per chi vive nell’oblio informativo riguardo a questo fenomeno…: viene definita friendzone (ovvero la zona dell’amico) quella situazione in cui una persona è follemente innamorata di un’altra, mentre la seconda vede la prima solo come un amico.

Questa “zona” è causa di dolore, sofferenza e, soprattutto, di sfottò e prese in giro anche molto famosi, come può essere dimostrato da questa pagina facebook.

Una volta definito questo, passiamo alle cose più interessanti.

DA COSA DIPENDE LA FRIENDZONE MASCHILE:

Molti Maschi pensano che per conquistare una Donna debbano essere sempre gentili, amorevoli, farle regali, ecc… che non sarebbe neanche sbagliato, se solo ne avessero davvero motivo. Ma il punto è proprio questo: quando un Uomo vuole conquistare una Donna spesso non ci pensa neanche a conoscerla sufficientemente bene da avere un’ottica reale su quello che lei è come persona né da avere dimostrazioni pratiche, da parte sua, che esista un interesse o un’effettiva affinità di coppia. La vede – La vuole, fine: motivo sicuramente insufficiente relativamente alla mole di attenzioni con cui la sommergerà in seguito. E questo non attrae, mai.

Oltre a questo spesso si ha così tanta paura di essere inopportuni che l’aspetto sessuale viene totalmente nascosto, mentre non si dovrebbe mai eliminarlo dall’equazione: il sesso è un aspetto importante di una relazione di coppia quindi, eliminandolo dai pensieri, è solo normale che lei non ti vedrà mai come un potenziale compagno.

Un ulteriore caratteristica maschile che porta alla friendzone è l’insicurezza: un Uomo insicuro infatti non garantirà mai buone chance di sopravvivenza alla sua famiglia e quindi, automaticamente, risulta meno attraente in ottica relazionale.

DA COSA DIPENDE LA FRIENDZONE FEMMINILE:

Per quanto riguarda le Donne un elemento importante, sfortunatamente, è l’aspetto ma questo non dovrebbe preoccuparti perché, in questo caso, significa che davvero lui non è quello adatto a te quindi gira pagina e lascialo perdere.

Diventa invece più interessante il caso in cui una Donna, per quanto magari possa essere simpatica, risulta troppo indipendente ed incapace di dare supporto ad un Uomo in maniera seria: la volontà e la capacità di supporto sono elementi chiave sui quali molti Uomini (a meno che non siano particolarmente immaturi) basano la loro scelta riguardante una compagna a lungo termine.

Alla stessa maniera funziona se hai ottime capacità di supporto ma nient’altro: niente affinità fisica e/o sessuale, niente capacità di scherzare, niente abilità da “moglie” e, soprattutto, se non riesci a farti desiderare.

L’Uomo ha un forte istinto alla conquista quindi, in molti casi, se non riesci a farti desiderare un po e cadi ai suoi piedi come se niente fosse… beh ti stai penalizzando da sola.

IN PAROLE POVERE LA FRIENDZONE DIPENDE DA…

Se ne dicono tante sulla friendzone ma la verità è che ogni singolo atteggiamento che porta ad entrarci può essere riassunto in “avere poca stima di noi stessi”.

Quando non hai stima di te stesso/a automaticamente cerchi di prenderti la prima persona che ti da un po di spago perché non vuoi stare da solo/a, non ti valorizzi, l’altra persona ai tuoi occhi diventa perfetta ed irrinunciabile… e questo ti porta a comportarti in maniera sbagliata ed a ritrovarti bloccato in un limbo che sembra senza fine all’interno del quale senti dire sempre “sei davvero fantastico/a ma ti vedo solo come amico/a”.

Un abbraccio,

Luca Leonardi

Lascia un Pensiero